Il portale della pallavolo maremmana

I Vigili del Fuoco di Grosseto cercano il nuovo tecnico per la serie D

Grosseto. E' ancora in alto mare la situazione allenatore per il sestetto femminile di volley di serie D dei Vigili del Fuoco di Grosseto. L'esonero di coach Rossano Rossi arrivato prima della sosta di Natale, ha costretto la società del gruppo sportivo del comando di Grosseto ad accelerare i tempi per trovare un velocemente un sostituto, che oltre ad andare in panchina alla ripresa del campionato il prossimo 6 gennaio riesca a togliere il sestetto biancorosso dalla scomoda posizione di classifica che lo vede penultimo con un solo punto all'attivo e possa tentare di salvarsi. Ma per il momento sembra che la società del presidente Bonfatti non abbia ancora trovato una soluzione immediata. E' una vera e propria corsa contro il tempo quella iniziata dai dirigenti grossetani. La squadra nel frattempo è tornata ad allenarsi. E' seguita da due allenatrici del settore giovanile: Claudia Bocchi coach dell'under 16 e da Vittoria Ausanio tecnico dell'under 12/13. La difficoltà maggiore per il sodalizio biancorosso non è solo trovare un nuovo allenatore. Il neo coach deve possedere l'abilitazione di secondo grado per andare regolarmente in panchina in serie D. Per il momento le strade battute sono diverse e si sta lavorando su più soluzioni. La prima potrebbe essere quella di puntare su un tecnico proveniente dallo staff tecnico all'interno del sodalizio maremmano. Si fanno i nomi di Massimo Mantelli e di Vittoria Ausanio. Il primo ha già allenato la squadra nelle passate stagioni, ma i suoi impegni extra sportivi non gli permettono di seguire il nuovo gruppo come vorrebbe. La stessa cosa si può dire del tecnico delle giovaniliAusanio, che oltre ad allenare le due formazioni di atlete più piccole dovrebbe sobbarcarsi un ulteriore carico di lavoro, seguendo anche la prima squadra. I Vigili del Fuoco non hanno scartato anche l'idea di trovare un allenatore del posto. Ma attualmente quelli abilitati, con la stagione iniziata da un pezzo, sono già tutti accasati e confermati dalle altre società di pallavolo di Grosseto. A questo punto potrebbe essere valida anche la soluzione di cercare un allenatore da fuori provincia, disposto a venire a Grosseto. Per fare questo però occorre del tempo e non è detto che si riesca a trovare e tesserare un nuovo allenatore per il prossimo sei gennaio “ Siamo consapevoli delle difficoltà che stiamo attraversando e l'abbiamo accettate di buon grado” Commenta Stefano Piselli storico dirigente della società di via Carnicelli che aggiunge “ Stiamo prendendo in considerazione diverse situazioni, ma il tempo a disposizione è veramente poco. Il cambio di allenatore ci ha messo in difficoltà, ma abbiamo affrontato di peggio nel passato dal punto di vista sportivo. Le difficoltà non ci spaventano. Facciamo trascorrere gli ultimi giorni di festa e poi decideremo in base anche alle riposte che avremo ottenuto. Nel frattempo faccio gli auguri a tutti e che il 2018 sia migliore del 2017. Non abbiamo ancora perso la speranza di salvarci. Il nuovo tecnico dovrà dare forza e riportare entusiasmo all'interno del nostro gruppo, che ha bisogno di nuovi stimoli per ripartire. Per noi la stagione è come se iniziasse il prossimo sei gennaio” Conclude Piselli. Massimo Galletti

Campionato:

Serie D


IL PUNTO SUI CAMPIONATI

25/03/18 11:34
Grosseto. La giovane under 14 dell'Invictavolleyball conquista una storica semifinale regionale ed entra a far parte come una delle quattro migliori squadre della Toscana nella categoria. A certificar...
19/03/18 13:36
Grosseto. Le giovani under 12 della Pallavolo Grosseto 1978 Livelife tornano ad assaporare il successo nella trasferta giocata con la Libertas Venturina con il risultato finale di due set a uno e i...