Il portale della pallavolo maremmana

Il Ds Francesco Masala Invictavolleyball: sarà una stagione targata tutta grossetana

Grosseto. Puntare solo e soltanto sui giocatori grossetani. E' questa la strada scelta dalla società Invictavolleyball, che dopo avere rinunciato e avere venduto i diritti della serie B, si prepara alla nuova avventura nella serie C regionale, non rinunciando alle proprie ambizioni di promozione. Dopo l'arrivo di quattro nuovi giocatori, ecco le conferme della scorsa stagione degli atleti che costituivano già il blocco base della prima squadra, come precisa il direttore sportivo Francesco Masala " Nel settore dei palleggiatori, rimane in rosa come secondo il giovane Morviducci, che sarà affiancato quest'anno dal capitano Alberto Benedettelli, tornato dunque a ricoprire un ruolo importante da titolare all'interno della squadra. Insieme costituiscono una coppia sicuramente affidabile per la categoria. Il giusto mix di esperienza e gioventù. E' motivo di grande soddisfazione per noi dare ad Alberto il ruolo di palleggiatore titolare. Meritava questa possibilità per tutto quello che ha fatto per la squadra in questi ultimi anni. Tra l'altro è da sempre uno dei nostri migliori talenti costruiti nella nostra società, quindi siamo sicuri che di aver fatto la scelta giusta. Al centro troviamo confermatissimo il giovane Alessandro Barbini, mentre nel ruolo di opposto, il nuovo arrivato Becherini avrà come compagno di ruolo il sempre presente Gabriele Pedroni, ormai anche lui una pedina fissa della squadra da tanti anni. Gabriele, nonostante gli impegni lavorativi saprà dare come sempre il giusto contributo alla squadra. In posto quattro non potevano mancare i tre schiacciatori della scorsa stagione, Alessandrini, Tomasi e Brandi. Sono tre giocatori importanti per la categoria che con Pecci formano un quartetto niente male in vista della nuova stagione. Sono tutti molto giovani ma hanno già fatto esperienze importanti anche in B1. E' il blocco su cui noi contiamo in termini di affidabilità sia nei fondamentali di seconda linea che di punti. Presente anche il libero Caldelli, che dopo tre anni da titolare in B, quest'anno avrà insieme a Brandi alcuni problemi relativi allo studio. Rimarrà comunque in rosa per cercare di rendersi utile nonostante la presenza nel ruolo di altri giocatori. Per completare la rosa verranno annunciati nei prossimi giorni altri inserimenti. Dovremo fare sicuramente ancora qualcosa al centro e promuoveremo poi alcuni giovani dalla seconda squadra. Ritorna in prima squadra dopo un anno di assenza anche il centrale Luca Benassi “ Prosegue Masala che aggiunge “ Classe “93”, il forte centrale grossetano aveva abbandonato l'attività per problemi di lavoro dopo l'ultima stagione in B1. Siamo riusciti a trovare un accordo per un impegno “Part time” in questa stagione targata tutta grossetana. Poco da dire sulle sue capacità tecniche che ne avevano fatto ormai un punto fermo nella rotazione dei tre centrali anche nelle stagioni più importanti. Un elemento di sicuro valore nello scacchiere di coach Pantalei, che al centro potrà già contare sul giovane Barbini e sul rientrante Cocco” Il diesse dell'Invicta parla anche delle squadre rivali dei grossetani e aggiunge “ Vedo bene il Firenze Volley e il Dream Volley Pisa che si sono rinforzati. Nel frattempo ci prepareremo al campionato giocando il memorial “Franceschelli domenica 9 settembre con Roma 7 e Calci, squadre di serie B e una squadra di Pavia e poi ci sposteremo su Pisa per il torneo organizzato dal Dream Volley, dove abbiamo già giocato anche nella precedente edizione. Massimo Galletti

Campionato:

Serie C


IL PUNTO SUI CAMPIONATI

14/10/18 13:17
Grosseto. Le ragazze under 14 dei Vigili del Fuoco Bricoservice espugnano il Palagolfo con un netto tre set a uno nei confronti della Pallavolo Follonica. Trasferta positiva per le giovani grossetane...
25/03/18 11:34
Grosseto. La giovane under 14 dell'Invictavolleyball conquista una storica semifinale regionale ed entra a far parte come una delle quattro migliori squadre della Toscana nella categoria. A certificar...