Il portale della pallavolo maremmana

L'Invictavolleyball ospita il San Miniato per l'ennesimo spareggio promozione della stagione

Grosseto. Più indizi fanno una prova. Gli indizi sono quelli che sta accumulando l'Invictavolleyball di serie C, ancora una volta sconfitta nell'ultima giornata di campionato dalla Robur Scandicci. Il secondo stop della stagione ha fatto precipitare i maremmani fino alla settimana posizione. Tutto sommato non è così drammatico, visto che le squadre che stazionano nella parte alta alta del girone sono molto vicine nel punteggio. Quello che preoccupa di più il tecnico della squadra Fabio Pantalei è giustamente l'atteggiamento del sestetto che allena apparso a tratti troppo rinunciatario e remissivo come in occasione della gara con la capolista Scandicci della scorsa settimana. L'occasione per tornare a correre in campionato arriva dalla settima giornata in calendario che vede i biancorossi impegnati nel posticipo di domenica alle ore 17,00 al palazzetto dello sport di Piazza Atleti Azzurri d'Italia con il San Miniato. Non sarà un match facile per i biancorossi che dovranno fare ricorso a tutte le loro energie fisiche e mentali per avere ragione di una avversario che come loro si trova nei piani alti della classifica ad una sola lunghezza di distanza. Si tratta per la squadra di Grosseto l'ennesimo scontro diretto per dimostrare che il settimo posto non è meritato e che non si può accontentare di fare un campionato anonimo. I biancorossi devono avere un approccio diverso alla partita cercando di giocare in modo differente da come hanno fatto fino ad oggi. Sopratutto non riescono a fare quel salto di qualità che viene richiesto alla squadra dal loro allenatore. Lo stop di Scandicci ha ricalcato la brutta prestazione di Cascina, con la differenza che a Firenze i maremmani hanno almeno vinto un set. La squadra di Grosseto deve capire come deve giocare le sfida più importanti, altrimenti sarà sempre più dura per loro fare risultato. Benedettelli e compagni sembrano giocare con la paura e questo porta a volte a fare delle scelte in attacco spesso sbagliate, che non consentono di sfruttare al massimo lo schema di gioco attacco muro difesa. Se perdi come è accaduto perdi il primo set a Scandicci 25/22 ci può stare. Solo che i fiorentini hanno collezionato quattro errori contro i nove dei grossetani. E' tutta qui la differenza fra vincere un set e perderlo. Se la squadra di coach Fabio Pantalei non capirà questo, sarò difficile trovare la strada del successo in questa stagione e togliersi la soddisfazioni di lottare per l'obiettivo promozione. In cuor suo Pantalei spera che i suoi ragazzi facciano tesoro delle sconfitte, sperando che non ripetano gli stessi errori. Con il San Miniato potrebbe essere l'ultima occasione per non rimanere tagliati fuori dalla corsa play off. Massimo Galletti

Campionato:

Serie C


IL PUNTO SUI CAMPIONATI

14/01/18 11:17
Grosseto. Questa volta il sestetto allenato da coach Fabio Pantalei mette tutti d'accordo. Allenatore, dirigenti e tifosi, dopo il successo conquistato con determinazione da parte di Benedettelli e c...
12/01/18 07:25
Grosseto. Dopo avere giocato un campionato fatto di successi, arriva nel match dell'andata valido come quarti di finale under 18, lo stop della Pallavolo Grosseto 1978 CdP Branca fermata in trasferta...