Il portale della pallavolo maremmana

Non basta il doppio vantaggio al Grosseto Volley costretto alla resa al tie break in casa del Prato Volley

Grosseto. Si è rivelato più difficile del previsto l'esordio in campionato per la prima squadra femminile del Grosseto Volley. Il sestetto allenato da coach Luigi Ferraro, giocava il primo turno del campionato di serie C, lontano dalle mura amiche in casa del Prato Volley formazione piuttosto coriacea e sostenuta a gran voce dal numeroso pubblico di casa per tutta la durata del match. Il confronto si chiude con il successo delle giocatrici di Prato che s'impongono sulle grossetane con il punteggio di tre set a due, conquistato sul filo di lana “Peccato” Commenta coach Luigi Ferraro anche lui al debutto come tecnico sulla panchina delle maremmane “ Eravamo riusciti a girare la partita a nostro vantaggio, dopo che eravamo partiti un po' contratti. Le nostri rivali, sopratutto nel primo set sono state più determinate di noi che eravamo assillati da troppe incertezze. Siamo stati bravi a sistemare le cose nel secondo e nel terzo set, ma quello non è bastato a reggere il ritmo delle nostre rivali. In poche parole siamo crollati, mentre Prato è tornato a giocare con più tranquillità, La sensazione che potevamo riprendere in mano la partita non ce l'ho mai avuta” Prosegue il tecnico del Grosseto Volley che aggiunge “ Non è tutto da buttare via intendiamoci, abbiamo avuto momenti di buon gioco nel corso del terzo e quarto set e nella prima parte del tie break, ma non è bastato a conquistare l'intera posta in palio. Il Prato è una squadra mista fra giovani e giocatrici esperte come la mia, ma avevano qualcosa da dare in più. Sopratutto nel corso delle azioni prolungate. Se la mia squadra riusciva a mettere subito palla a terra era fatta. Altrimenti sulla ricostruzione del gioco aveva sempre la meglio il sestetto avversario. Ci sono state tante azioni combattute, ma in questa fase di gioco noi abbiamo sempre subito” Conclude il tecnico Ferraro. Il Grosseto Volley recupera in extremis il capitano Carol Pacube, rimasta fuori per infortunio per due settimane. La squadra si schiera senza la schiacciatrice brasiliana, poi il corso della gara, poco favorevole ai colori biancorossi, costringe coach Ferraro a rischiarla mandandola in campo. Da segnalare la bella prestazione della giovane sedicenne Gioia Spagnoli che si è fatta apprezzare nella fase del muro e del servizio. Nonostante il tecnico biancorosso giochi con due palleggiatori, il Grosseto Volley si arrende per 25/18 nel primo set. Le biancorosse pareggiano i conti nel secondo per 25/18 e passano in vantaggio subito dopo nel terzo per 25/21. Sembra fatta per le grossetane, ma il Prato Volley però non molla e pareggia i conti nel quarto parziale per 25/19, prima di fare centro al tie break che si aggiudica per 15/11, lasciando un solo punto in classifica alle maremmane. Massimo Galletti

Campionato:

Serie C


IL PUNTO SUI CAMPIONATI

14/01/18 11:17
Grosseto. Questa volta il sestetto allenato da coach Fabio Pantalei mette tutti d'accordo. Allenatore, dirigenti e tifosi, dopo il successo conquistato con determinazione da parte di Benedettelli e c...
12/01/18 07:25
Grosseto. Dopo avere giocato un campionato fatto di successi, arriva nel match dell'andata valido come quarti di finale under 18, lo stop della Pallavolo Grosseto 1978 CdP Branca fermata in trasferta...